NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Guida Java 2D - Capitolo 23: Elementi della GUI di alto livello: le etichette (label) con JLabel.

 

 

JLabel

A volte è necessario inserire caselle di testo di sola lettura, situate in posizioni ben determinate e dalle proprietà facilmente modificabili (testo contenuto, visibilità, ...), per comunicare informazioni all'utente o delimitare porzioni di interfaccia.

 

Per creare una casella del genere è possibile utilizzare la classe JLabel di Swing (label significa, appunto, 'etichetta').

 

 

 

Costruttori:

  • JLabel(String text)
  • JLabel(Icon icona)
  • JLabel(String text, int align)
  • JLabel(String text, Icon icona, int align)

dove il parametro align è una costante intera predefinita utilizzata per impostare l'allineamento del testo all'interno della casella; può assumere i seguenti valori (significati ovvi): SwingConstants.LEFT, SwingConstants.RIGHT, SwingConstants.CENTER.

 

Metodi utili di JLabel (anche in questo caso, i significati e i possibili utilizzi sono ovvi):

  • setText(String str)   :   void
  • setIcon(Icon icona)   :   void
  • setFont(Font font)   :   void

 

Per aggiungere una JLabel (e, più in generale, tutte le componenti JComponent Swing, molte delle quali verranno prese in esame nei prossimi 16 capitoli) ad un JPanel, sarà sufficiente utilizzare il metodo:

add(Component c)   :   Component

di Container, passando come parametro proprio la componente che si desidera aggiungere (per sapere 'come e dove' verrà visualizzata, si rimanda al capitolo sui Layout).

 

 
Vai all'inizio della pagina