NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Capitolo 25: Il Locale.

 

L'oggetto Locale specifica una posizione nell'universo 3D mediante coordinate 'high resolution'.

Le coordinate del Locale, che di default sono (0, 0, 0), costituiranno l'origine del sistema di riferimento per tutti i sottografi che discendono da quel Locale; le coordinate degli oggetti presenti nell'universo virtuale vanno quindi poste in relazione alle coordinate del Locale.

 

 

Le High Res Coords, le coordinate high resolution, permettono di definire con estrema precisione un punto nell'universo virtuale.

Consistono di tre numeri a 256 bit: uno per ogni coordinata x, y e z; il valore 1.0 equivale ad un metro.

A livello implementativo, ciascuna coordinata consiste di 8 valori.

 

 

E' possibile specificare distanze, posizioni e spostamenti facendo uso di tutti i valori di una coordinata HiResCoord, passando quindi dalla precisione subatomica a 'passi' di diversi anni luce.

E' possibile impostare o recuperare le coordinate high resolution del Locale tramite i seguenti metodi:

 

 

  • getHiRes(HiResCoord hiRes) : void

  • setHiRes(HiResCoord hiRes) : void

  • setHiRes(int[] x, int[] y, int[] z) : void

 

 

 

 

Infine, Locale fornisce dei metodi per aggiungere, rimuovere o enumerare i suoi branch graph 'figli':

 

 

 

  • finalize() : protected void

  • addBranchGraph(BranchGroup) : void

  • getAllBranchGraphs() : java.util.Enumeration

  • getVirtualUniverse() : VirtualUniverse

  • numBranchGraphs() : int

 

 
Vai all'inizio della pagina