NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Capitolo 94: Bounding Leaf.

 

Come è noto, un oggetto BoundingLeaf specifica una zona fisica (nella scena 3D virtuale) d'influenza.

Rappresenta un'alternativa al bound nella definizione di 'zone di influenza' ed è indipendente dalla luce cui è associato, essendo un oggetto dello Scene Graph a parte.

 

 

Ciò consente anche effetti particolari: luce (con relativa attenuazione, dipendente dalla distanza) e zona di influenza possono muoversi separatamente !

 

 

Le classi che permettono di implementare le luci mettono a disposizione il metodo setInfluencingBoundingLeaf per l'occasione.

 

Gli oggetti BoundingLeaf vanno aggiunti allo SceneGraph, possono essere condivisi da più luci (il metodo che permette di impostare le BoundingLeaf crea collegamenti reference) e, in generale, da più elementi dello Scene Graph (Behavior, ad esempio) contemporaneamente.

 

Pagina di Francesco Milanese (redbaron85) su Facebook   Pagina di Francesco Milanese (redbaron85) su Google Plus   Profilo di Francesco Milanese (redbaron85) su LinkedIn   Pagina di Francesco Milanese (redbaron85) su Twitter   Canale Youtube di Francesco Milanese (redbaron85ct)

Vai all'inizio della pagina