NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Capitolo 119: Le animazioni in Java3D.

 

A parte le animazioni 'implicite' generate da Java3D quando ci si sposta nell'universo virtuale o, sempre mediante l'interazione, viene applicata una trasformazione ad un oggetto, sono possibili altri due tipi di animazione, che coinvolgono gli oggetti dell'universo 3D in base a:

 

  • posizione del punto di osservazione: se l'utente si sposta, l'oggetto si sposta o cambia la sua modalità di rappresentazione a video.

  • tempo, ossia ad ogni istante di tempo è associata una configurazione (animazioni time-based).

 

 

Un oggetto che si orienta verso di noi quando ci spostiamo appartiene al primo gruppo, un oggetto animato 'di per sè' (un faro, un orologio) al secondo.

In questo capitolo verranno presi in considerazione entrambi i casi; in particolare, per le animazioni dipendenti dal punto di vista dell'osservatore parleremo di:

  • Billboard;

  • OrientedShape3D;

  • LoD;

mentre, per quanto riguarda le animazioni Time-Based, verranno mostrati gli Interpolatori messi a disposizione da Java 3D.

 

Vedremo poi come generare delle animazioni 'a comando', calcolando cioè le traiettorie ed agganciando l'animazione allo Scene Graph durante l'esecuzione, e le animazioni Morph, che riguardano i vertici di una mesh, non necessariamente tutto l'oggetto.

 

 
Vai all'inizio della pagina