NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Capitolo 124: Animazioni Time-Based.

 

Per poter creare animazioni time-based in Java3D è necessario conoscere alcuni oggetti fondamentali:

 

 

TARGET

Con questo termine identificheremo tutti gli oggetti (principalmente TG, ma non solo) da sottoporre ad animazione.

Le animazioni riguarderanno la posizione (traslazione), l'orientamento (rotazione), il ridimensionamento (scaling), la trasparenza ed il colore.

 

 

ALPHA

Una specie di orologio interno dell'universo virtuale di Java3D.

Verrà preso presto in esame.

 

 

INTERPOLATOR

Un interpolatore collega l'istante di tempo segnato da Alpha ad una trasformazione da applicare ad un target.

Deve avere un bound e va collegato allo Scene Graph.

 

L'immagine seguente raffigura come collegare gli elementi appena presentati, con l'aggiunta del bound che definisce la zona d'influenza dell'Interpolator; attenzione: non si tratta di un grafo da inserire nello Scene Graph, ma di un semplice diagramma delle classi in gioco.

Java 3D Animazioni immagine 1

 

 

L'immagine seguente, invece, rappresenta una possibile configurazione da inserire nello Scene Graph, con specificati i passi da seguire per realizzarla.

 

Java 3D Animazioni immagine 2

 

Ci concentreremo quindi sull'oggetto Alpha per poi passare agli Interpolator messi a disposizione da Java3D.

 

 
Vai all'inizio della pagina